Angela Merkel fa piangere una bambina: guarda il video

Angela Merkel la combina grossa facendo piangere una bambina palestinese: “Purtroppo non potete venire tutti qui”, riferendosi agli immigrati che stanno arrivando in Germania.

Non si rivela certo una campionessa in sensibilità, ma nemmeno troppo furba, visto che compie questo brutto gesto in presenza di telecamere.

Durante un incontro con alcuni studenti a Rostock, le parole verso la bambina: “Non possiamo accogliere tutti. A volte la politica deve essere dura”. Parole che sembrano tanto un invito ad andarsene gentilmente dal suo paese, scaricando la colpa sulla “politica”.

Un uscita che la Merkel si poteva certo risparmiare, visto che parole di rifiuto verso una bambina non fanno altro che aumentare le antipatie verso il capo del governo tedesco, che ultimamente sembra si stia impegnando ad inimicarsi quante più persone possibili.

Un trattamento che la povera bambina palestinese non si aspettava proprio e la reazione è quella di scoppiare in lacrime davanti alle telecamere. Reazione simbolica che colpisce nel profondo, la Merkel prova a rimediare goffamente consolando la bambina, ma ormai la frittata è fatta!

Voi cosa ne pensate? Mettere le cose in chiaro subito è importante, ma vale la pena farlo in queste occasioni? E poi la “politica” ha il diritto di chiudere le porte in faccia a queste persone? In un momento storico in cui anche l’Italia si vede costretta a convivere con il fenomeno dell’immigrazione, qual’è la soluzione giusta?

Lascia un commento

Copy link