fbpx

Come costruire una rosa DRAFT imbattibile a FIFA 16 FUT e vincere 4 partite di fila

La modalità DRAFT è senza dubbio una delle più belle novità di questo FIFA 16. Vi permette di creare una rosa pescando tra i giocatori più forti in circolazione per affrontare una serie di max 4 partite e ottenere pacchetti. Peccato solo che se perdete siete fuori e che i pacchetti migliori si ottengono solo vincendo tutte le 4 partite.

E questo non è tutto, perché partecipare ad un torneo DRAFT costerà ben 15.000 crediti FIFA o in alternativa 300 FIFA points. Ecco che diventa fondamentale vincere la modalità DRAFT per non sprecare preziosi crediti FUT e restare ben presto al verde.

Per vincere, oltre ad essere buoni giocatori (qui troverete una guida con consigli preziosi), dovrete costruire una fortissima squadra DRAFT. Ci sono diverse regole da seguire per avere le maggiori chance di vittoria, che vedremo subito insieme.

Come vincere la modalità DRAFT

Non si tratta di un trucco, ma della costruzione di un team ben studiato che possa portarvi al massimo risultato. Una squadra DRAFT imbattibile la si costruisce solo con l’esperienza e con la conoscenza approfondita della modalità Ultimate Team, ma grazie a questa guida potrete sfruttare le conoscenze di noi esperti e puntare alle tanto agognate 4 vittorie di fila!

{loadmodule mod_custom,Adsense-1}Cenni preliminari: prima di iniziare, tenete bene a mente una cosa, cioè che oltre alla valutazione dei singoli giocatori sarà importantissima l’intesa della vostra squadra. Grazie alla nostra guida che parla di intesa in FUT 16 potrai sapere come portarla ad alti livelli.

  1. Scelta del capitano: la prima scelta della vostra modalità DRAFT sarà sempre quella del capitano. Questa scelta è importantissima, perché influenzerà tutte le successive “pescate” di carta. EA Sports dichiara esplicitamente che se scegliete un giocatore della Liga e di nazionalità argentino ad esempio, come Messi, sarà probabile che molti altri giocatori che pescherete saranno argentini o militanti nella Liga BBVA.
  2. Scelgo un intesa basata sulla nazionalità o sul campionato? La risposta è semplicissima, sempre sul campionato, perché ci sono giocatori fortissimi come Ibra che non hanno possibilità di intesa per nazione, essendo lui svedese, nazionale povera di talenti.
  3. Qual’è il campionato migliore? Quello spagnolo è veramente forte, ma ci sono grandi talenti anche in Inghilterra, in Germania e in Francia. Sarà molto difficile costruire una rosa competitiva con il campionato Italiano invece.
  4. Legami extra-campionato: ci sono alcuni nazionali legami che potete usare per legare diversi campionati restando con un alta intesa. Alcuni dei giocatori che permettono legami tra diversi campionati sono:
    -Thiago Alcantara, per legare campionato tedesco e spagnolo. Si lega benissimo con altri centrocampisti della Liga come Iniesta, Bruno, Pardo ecc..
    -Tony Kroos, come Thiago, ma a parti invertite, lega una squadra della Liga con il campionato della Bundes. Ci sono molti centrocampisti, difensori ed esterni tedeschi pronti ad intendersi alla grande con Kroos, come Marco Reus, Lahm, Boateng e Hummels ecc..
    -Messi e Di Maria sono fortissimi legano in maniera perfetta campionato francese (in attacco consiglio vivamente Ibra) e spagnolo. Che ne pensate di un tridente Ibra, Ronaldo e Di Maria, con alle spalle di quest’ultimo Lionel Messi?
  5. Controllate sempre il valore intesa dei vostri giocatori. Potete farlo scorrendo la levetta analogica destra. Questo valore che va da 1 a 10 è importante tanto per la resa del singolo giocatore quanto per il vostro gioco di squadra. In questo modo, anche a parità di intesa totale di squadra, potrete decidere quali giocatori saranno più a loro agio in campo.
  6. Allenatore: infine, per ottenere la massima intesa, dovrete sceglier il vostro allenatore. La scelta è semplice: preme il tasto quadrato su ogni allenatore per vedere chi vi regalerà un maggior incremento di intesa.

Il gioco è fatto! Se riuscite a costruire un team seguendo queste indicazioni, avrete un discreto vantaggio sui vostri avversari, visto che spesso e volentieri abbiamo notato che questi se ne fregano dell’intesa, puntando più sul valore del singolo giocatore.

In bocca al lupo per il vostro percorso DRAFT!

Lascia un commento

Copy link