fbpx

Deck Clash Royale: quali sono i più forti

Clash Royale è da anni uno dei videogame mobile più giocati al mondo dove serve unire bravura, furbizia e ingegno per battere i nostri nemici. La domanda ricorrente è “Quale deck scegliere?“, diamo un’occhiata insieme a quali sono i deck di Clash Royale più forti!

Clash Royale

Vediamo i mazzi più utilizzati e sopratutto i più forti da utilizzare su Clash Royale. C’è chi ama un mazzo veloce in Clash Royale, chi quelli con carte più “costose”, chi predilige il gioco aereo e chi quello a terra.

Deck Strega Madre

Deck Strega Madre

La Strega Madre è una carta molto interessante sbarcata nell’universo di Clash Royale nel Dicembre 2020. Si è subito contraddistinta per il suo potenziale da sfruttare in entrambe le fasi di gioco, riuscendo ad annientare attacchi nemici con facilità disarmante. Questo che vi proponiamo è un mazzo con discreta facilità di rotazione e che si riesce a plasmare per ogni Arena, risultando molto equilibrato e allo stesso tempo ostico per gli avversari. Ecco il miglior deck di Clash Royale per sfruttare la Strega Madre al momento:

  • Strega Madre
  • Gigante
  • Cimitero
  • Palla di Neve Gigante
  • Frecce
  • Orda di Scheletri
  • Mini Pekka
  • Pipistrelli

Costo di elisir: 3.5

Strategia: La Strega Madre è una carta da utilizzare come sostegno a grandi tank, quindi l’obiettivo sarà giocare il nostro Gigante supportato dalla Strega, e quando saremo presi di mira dalla torre nemica schierare il Cimitero per sferrare l’attacco vincente. Se queste 3 carte riescono ad esser giocate contemporaneamente (visto il costo di 3.5 elisir, cosa molto probabile) saranno guai seri per il nostro avversario. Possiamo pulire il nostro attacco grazie alle Frecce e alla Palla di Neve Gigante.

Combinazioni: Le migliori combo da lanciare sono Gigante+Strega Madre e Gigante+Cimitero, tutte le carte che abbiamo nel deck serviranno da supporto e da difesa, dato che sono tutte carte utilizzabili in entrambe le fasi. I Pipistrelli penseranno agli attacchi aerei, il Mini Pekka non si farà intimidire da qualsiasi nemico terreno, Frecce e Orde di Sgherri vi terranno al sicuro da indesiderati avversari.

Deck Clash Royale Golem

Deck Golem – Strega Notturna

Deck Clash Royale Golem

Impossibile non citare il Golem come carta presente in uno dei mazzi di Clash Royale più forti. Il Golem è una carta molto costosa (costo 8 di elisir) ma se sfruttata con intelligenza è probabilmente la più forte del gioco. Il deck che vi presentiamo può tranquillamente raggiungere le 5000 coppe. Il mazzo è composto da:

  • Golem
  • Strega Notturna
  • Boscaiolo
  • Veleno
  • Sgherri
  • Arcieri
  • Guardie
  • Scarica

Costo di elisir: 3.9

Strategia: La strategia da adottare è quella di aspettare il momento giusto per giocare il Golem e sfruttare la carta tank per proteggere tutto quello che posizioneremo dietro di lui: tutto quello che giocheremo dietro potrà fare danno a nemici e torri quando il Golem sarà preso di mira dai nemici. Il momento giusto sarà rappresentato dalla presenza nel vostro mazzo delle carte adeguate e ovviamente 10 elisir di carica per sfruttare a pieno il potenziale del deck.

Combinazioni: Le combinazioni più efficaci sono senza dubbio Golem+Strega Notturna, Golem+Boscaiolo e Golem+Arcieri se dovrete abbattere nemici aerei. Veleno e Scarica potranno sostenere l’attacco del vostro Golem facendo piazza pulita di Orde di Scheletri e proteggendovi da eventuali Torri o Draghi Infernali. Sgherri e Guardie partono inizialmente come carte difensive, ma niente vieta che possano essere usate a sostegno del Golem, o di un Boscaiolo se si vuole tentare un attacco rapido e diverso all’intento del match.

Deck Golem – Stregone

deck golem stregone
  • Golem
  • Stregone
  • Valchiria
  • Veleno
  • Sgherri
  • Arciere Pirotecnico
  • Guardie
  • Scarica

Costo di elisir: 4.0

Strategia: Tutto quello che dobbiamo fare per vincere con questo deck è riuscire a schierare il Golem supportato dalle carte giuste. Avremo difese a sufficienza per assorbire attacchi nemici da terra e aerei: la Valchiria si occuperà di truppe e streghe/stregoni, le Guardie dei tank e gli Sgherri, lo Stregone e il nuovo Arciere Pirotecnico di eventuali attacchi aerei. Una volta che avrete le carte giuste in rotazione, fate partire le combinazioni vincenti.

Combinazioni: Le combinazioni letali di questo deck Clash Royale sono Golem+Stregone, Golem+Arciere Pirotecnico e ad entrambe le combo è consigliabile piazzare una Veleno in fase offensiva a liberare la strada d’attacco verso la torre. Tenendo pronta una Scarica per contrastare Draghi e Torri Infernali, o la temibile Scintilla, sarete inarrestabili.

Deck Mastino Lavico e Mongolfiera

Mazzo Mastino e Mongolfiera

Un altro classico deck di Clash Royale: quello con il Mastino e la Mongolfiera. Per chi ama il gioco aereo e sopratutto per chi ama provare a strappare le 3 corone ad ogni partita (e spesso con un solo grande attacco!) è uno dei punti fermi. E’ stato provato infatti come questo mazzo abbia la percentuale di 3 corone a vittoria più alta rispetto ad ogni altro. E’ composto da:

  • Mastino Lavico
  • Mongolfiera
  • Minatore
  • Barbari
  • Drago Infrnale
  • Draghi d’Ossa
  • Frecce
  • Scarica

Costo di elisir: 4.1

Strategia: La strategia principale di questo deck è quello di utilizzare il Mastino Lavico come tank e riuscire a sferrare l’attacco mettendo dietro di lui la Mongolfiera. Potete difenderla grazie a Frecce e Scarica, sia nel caso di Sgherri che tentino di abbatterla sia nel caso di Torre Infernale che prenda come bersaglio il Mastino. Grazie alla presenza del Minatore nel deck potete variare gli attacchi sfruttando quest’ultimo come bersaglio principale delle torri nemiche e non. Utilizzate i Draghi d’Ossa come carta difensiva, il Drago Infernale per abbattere i grossi tank e i Barbari per fronteggiare le avanzate a terra di carte pericolose.

Combinazioni: Le migliori combinazione sono ovviamente Mastino Lavico+Mongolfiera, Minatore+Mongolfiera e Mastino Lavico+Minatore. Anche in questo caso accoppiare all’avanzata del Mastino carte come i Draghi d’Ossa o i Barbari può rivelarsi letale nei confronti dell’avversario, ma non sempre semplice da attuare.

Deck Clash Royale Barile Goblin

Mazzo Barile Goblin

Uno dei deck di Clash Royale più efficaci per riuscire a oltrepassare il muro delle 5000 coppe e puntare ai record più alti è il mazzo con il Barile Gobiln. Un deck rapidissimo che gira con una facilità pazzesca, offre la possibilità di non lasciar un attimo di respiro all’avversario e aver sempre una giocata pronta per mettere in difficoltà o difendersi con intelligenza. Vediamolo insieme:

  • Barile Goblin
  • Principessa
  • Cavaliere
  • Spirito del Ghiaccio
  • Torre Infernale
  • Gang di Goblin
  • Tronco
  • Razzo

Costo di elisir: 3.3

Strategia: La strategia è, come detto in precedenza, quella di non lasciare un attimo di respiro al vostro avversario. Le carte saranno disponibili con molta facilità visto il bassissimo costo di elisir di questo deck. Avrete modo quindi di sferrare attacchi rapidi e difendervi con tempestività, dovrete solo prender dimestichezza con le carte, anche un semplice Spirito del Ghiaccio può rivelarsi essenziale sia in fase di difesa che decisivo in fase d’attacco. Ricorda: hai il Razzo nel deck, può salvarti o farti vincere una partita!

Combinazioni: Le combinazioni migliori sono Barile Goblin+Principessa, Cavaliere+Barile Goblin e Gang di Goblin+Barile Goblin. Ovviamente con la Principessa nel mazzo riuscirete a fare danno anche senza esser contrastati dalla torre nemica, quindi potrà esser combinata con qualsiasi carta del vostro mazzo per recare maggior danno. La Torre Infernale vi aiuterà contro i tank e il Cavaliere contro Stregoni e nemici pericolosi a terra, mentre la Gang di Goblin darà filo da torciere a carte come Barbari Scelti e Boscaiolo.

Deck Arco-X

Mazzo Arco-X

Per l’avversario non c’è carta più fastidiosa da affrontare dell’Arco-X. Se posizionato col giusto tempismo prende di mira la torre nemica e non lascia un attimo di tregua. Infligge parecchi danni e se coperto e supportato con attenzione può abbattere la torre con molta facilità. Questo deck si basa sull’utilizzo di questa carta, e tutte le altre devono permettergli di riuscire a colpire con efficacia. Il mazzo si compone di:

  • Arco-X
  • Stregone del Ghiaccio
  • Razzo
  • Tornado
  • Tronco
  • Tesla
  • Sceletri
  • Cavaliere

Costo di elisir: 3.5

Strategia: Come avrete ben capito dobbiamo riuscire a posizionare l’Arco-X in prossimità del campo nemico, per prendere di mira la torre avversaria e non smettere più di sferrare colpi, come solo l’Arco sa fare! Il costo di elisir non è elevato e il deck girerà con discreta facilità, dovremo riuscire a schierare lo Stregone di Ghiaccio o il Tronco per proteggere e dare il via libera all’Arco-X. Il colpo finale potrà essere sferrato dal Razzo. Se le cose dovessero mettersi bene non dimenticare che l’Arco-X è tanto efficace in fase d’attacco quanto in quella di difesa.

Combinazioni: Le combinazioni migliori sono indubbiamente Arco-X+Stregone di Ghiaccio, Arco-X+Tronco e per darsi una mano in fase difensiva Razzo+Tornado. Quest’ultima potrebbe far fuori tutti i nemici avversari e ristabilire la calma sul terreno di gioco. Difensivamente parlando ci penserà il Cavaliere, la Tesla e gli Scheletri, schierabili praticamente in qualsiasi istante di partita grazie al loro costo 1 di elisir.

Deck Gran Cavaliere e Cimitero

Deck Clash Royale Gran Cavaliere Cimitero

Chi di noi non ha mai provato ad utilizzare il Gran Cavaliere e il Cimitero? Magari alcuni lo avranno fatto ma non avranno utilizzato questo preciso accoppiamento, trovando difficoltà nel loro utilizzo e scartando l’idea di usarle nel mazzo. Vi garantiamo che questo deck ha un potenziale offensivo straordinario, ma d’altronde quando riesci a combinare bene il Cimitero il risultato è questo. Vediamo il deck di Clash Royale nello specifico:

  • Stregone Elettrico
  • Gabbia Goblin
  • Cimitero
  • Barile barbarico
  • Cacciatore
  • Pescatore
  • Veleno
  • Gran Cavaliere

Costo di elisir: 4.1

Strategia: La strategia da adottare è quello di riuscire a calare l’accoppiata vincente Gran Cavaliere e Cimitero. Se riuscirete a far prendere di mira il Gran Cavaliere dalla torre nemica, giocando di conseguenza il Cimitero, avrete grandi possibilità di sferrare un attacco letale all’avversario, grazie anche ai colpi multipli con cui il vostro tank abbatterà i nemici avversari. Potrete variare i vostri attacchi mandando in avanti il Pescatore, o interrompere la difesa della torre con lo Stregone Elettrico mentre il Cimitero manderà all’attacco tutti i suoi scheletri. Per difendervi basterà piazzare la Gabbia Goblin in una posiziona centrata, aiutandovi con il Cacciatore per gli attacchi aerei e il Barile Barbarico per quelli via terra. Scintilla e Drago Infernale non saranno un problema: lo Stregone Elettrico li annullerà completamente.

Combinazioni: Le combinazioni vincenti sono Gran Cavaliere+Cimitero, Stregone Elettrico+Cimitero ma insomma, qualsiasi attacco sferriate con il Cimitero sarà pericolosissimo ed efficace. Questo mazzo ha la fortuna di avere una grande duttilità: pensate al vostro tank Gran Cavaliere, carta molto forte in attacco quanto in difesa!

Deck Clash Royale Gigante Elettrico

Deck Clash Royale Gigante Elettrico

Il Gigante Elettrico è una carta di recente arrivo su Clash Royale ma che ha trovato subito numerosi estimatori e giocatori che l’hanno adottata per la scalata delle coppe. Il deck costruito a pennello su di lui è un deck “pesante”, che se riesce ad esser messo in rotazione col giusto tempismo si rivela devastante. Diamo un’occhiata a queso deck di Clash Royale:

  • Gigante Elettrico
  • Principe Nero
  • Stregone di Ghiaccio
  • Fulmine
  • Gabbia Goblin
  • Cucciolo di Drago
  • Tornado
  • Barile Barbarico

Costo di elisir: 4.3

Strategia: La cosa da fare è solamente una: mandare in campo il Gigante Elettrico. Dato il suo costo elevato (insieme a Tre Moschettieri e Golem sono le carte più costose del gioco) non sarà sempre facile riuscire a schierarlo ed avere il supporto adeguato delle altre carte. Il consiglio è quello di aspettare il minuto finale di elisir X2 per giocare il nostro tank, così da cogliere anche alla sprovvista il nostro avversario. Una volta giocato il Gigante Elettrico mandiamogli supporto: Principe Nero, Stregone di Ghiaccio o Cucciolo di Drago, insomma, quello che meglio si adatta ai nemici da affrontare; al resto ci penserà il Gigante Elettrico.

Combinazioni: Le combinazioni da sfruttare sono quelle già citate ovvero Gigante Elettrico+Principe Nero, Gigante Elettrico+Stregone di Ghiaccio e Gigante Elettrico+Cucciolo di Drago. Il nostro tank grazie alle scariche elettriche non si farà intimorire da Torri e Draghi Infernali e sarà un vero osso duro da abbattere. Per difenderci avremo una grande scelta, potremo rallentare i nemici con lo Stregone di Ghiaccio, deviarli e abbatterli con la Gabbia Goblin, attirarli alla torre del re con il Tornado o farli fuori con il Fulmine! Insomma, faremo sogni tranquilli.

Per rimanere aggiornato su tutte le news su tecnologia e videogames attiva le notifiche di Postword.it e visita la nostre pagine Instagram e Facebook @postword.it!

Lascia un commento

Copy link