fbpx

Migliori giochi PS4 del 2020

La generazione attuale di console si avvia verso il suo tramonto, ed è il momento di tirare le somme su quelli che sono stati i migliori giochi PS4 del 2020.

Le uscite sono state tante e i giochi grandiosi altrettanto, anche per la maturità raggiunta, che consente di sfruttare al 100% le potenzialità della console.La classifica sarà suddivisa per categorie e i criteri di valutazione saranno fatti in base alla qualità oggettiva dei giochi, alla diffusione e popolarità e, inevitabilmente, al gusto personale.

Includeremo anche giochi che sono usciti prima del 2020, ma che stanno continuando a lasciare il segno in quanto a vendite e player attivi.

Migliori giochi PS4 2020: Free to Play

I free to play sono giochi gratuiti che ci consentono, se vogliamo, di acquistare potenziamenti o elementi estetici pagando direttamente o acquistando dei “pass” stagionali. Vediamo quali sono i più giocati, i più amati e diffusi.

3. Brawlhalla

Brawlhalla, uscito nel 2017, è un picchiaduro in 2D, stile Super Smash Bros per intenderci. Dal ritmo frenetico, ci consente di divertirci fin dai primi passi, ma diventa molto competitivo contro avversari esperti. E’ un gioco che ho voluto inserire in questa classifica perché il mercato dei Free to Play è dominati dagli FPS, quindi trovo giusto citare un gioco alternativo che sta riscuotendo un gran successo. Nell’ultimo anno, le statistiche Steam rilevano circa 16.000 player attivi ogni giorno, raggiungendo i 20 milioni di player recentemente, non male!

brawlhalla ps4 2020

La grafica, soprattutto dei personaggi in game, è davvero molto essenziale, ma buone scelte stilistiche e dei backgrounds lo rendono comunque piacevole alla vista. La meccanica di gioco è ben studiata, si vince spingendo l’avversario (solo PvP, no offline) fuori dal ring, e lo si può fare utilizzando armi che ci vengono consegnato ad intervalli.

Sempre prendendo spunto da Super Smash Bros, che, ricordiamo, è esclusiva Nintendo, anche Brawlhalla propone scenari dinamici, con piattaforme che si spostano per tutta la durante dei combattimenti e possono rendere la vita dei giocatori molto difficile.

Il numero dei personaggi disponibile è discreto, e la maggior parte è sbloccabile semplicemente giocando e raccogliendo monete, la principale merce di scambio del gioco. Personalmente, non gradisco molto il fatto che alcuni, se non tutti i personaggi siano spudoratamente ispirati ad anime, film e fumetti, perché si perde l’originalità del titolo.

A parte una grafica non curatissima e la poca originalità dei combattenti comunque, resta un titolo molto giocato ed interessante per questo 2020, per il suo gameplay particolare che vi spingerà a migliorarvi costantemente.

2. Apex Legends

Al secondo posto della categoria Free to Play ho deciso di inserire Apex Legends, in forte ballottaggio con COD Warzone, due tra gli FPS di maggior successo degli ultimi anni. Apex Legends vanta 45 milioni di player dall’inizio della sua cavalcata (parliamo solo di Playstation 4), che inizia nel recente Marzo 2019. Numeri importanti, che confermano un gioco divertente e longevo.

La modalità di gioco è la battle royale, ormai amatissima dai player più giovani, e di innovativo non c’è moltissimo. Tuttavia, il comparto tecnico è grafico è davvero di ottimo livello, i personaggi inoltre hanno abilità speciali che rendono il gioco più vario e strategico.

Il gioco è veloce, ma non frenetico come altri FPS, quindi si riesce a fare qualche partita decente appena si conoscono a suuficienza le zone di gioco.

Un gioco divertente insomma, che ha saputo inserirsi alla perfezione nel mercato sfruttando il trend attuale, lo ha fatto con stile e merita la seconda posizione.

1. Fortnite

migliori giochi ps4 free to play

Il gioco non ha assolutamente bisogno di presentazioni. Ogni gamer moderno ne ha sentito parlare. C’è chi lo ama, chi lo odia, e chi non vuole giocarci, per un motivo o per un altro.

I numeri parlano chiaro, 3,2 miliardi di ore di gioco accumulati durante il mese di aprile, un record assoluto (complice il lockdown?)!

Se sei un appassionato di Fortnite e vuoi sapere come vincere su Fortnite potrebbe farti comodo questa guida dettagliata.

Nonostante questa preferenza personale, per numero di utenti e aggiornamenti costanti che sono effettuati ogni mese per mantenerlo al top, non posso che confermarlo come king dei free to play nel 2020, così come era stato negli anni precedenti!

Migliori giochi Ps4 del 2020: racing e simulativi

3. Gran Turismo Sport

Il titolo Gran Turismo è da sempre garanzia di qualità.

Nonostante fin dall’uscita nel 2017 non abbia convinto una fetta di utenti che non lo ritengono abbastanza simulativo, si conferma un titolo molto ricco di contenuti, automobili e piste, una sezione online che funziona bene e una grafica al top.

Gli aspetti negativi di questo videogioco sono, come lamentano diversi giocatori, una fisica delle collisioni non all’altezza e settaggi dell’auto macchinosi e complessi, che a volte danno l’impressione di non trasmettersi effettivamente sulla guida.

Ma gli aspetti positivi sono veramente molti e il titolo merita di essere giocato, soprattutto con postazioni di guida (benissimo con il logitech G29). Merita davvero il nos tro terzo gradino del podio nella sezione racing.

2. F1 2020

Non può mancare nella nostra classifica F1, edizione 2020. Come sempre il gioco presenta tutte le versioni ufficiali delle piste e dei bolidi F1.

La grafica è di alto livello, e le impostazioni di difficoltà ci consentono di metterci alla prova con una guida altamente simulativa o con una più rilassata. In ogni caso il gioco mantiene un alto livello di realismo e ci offre molte ore di divertimento a folli velocità.

1. Project Cars 2

Project Cars ps4: migliori giochi ps4 racing 2020

Titolo di altissimo livello nel mondo del racing, uno dei preferiti da molti, grazie all’aspetto simulativo di enorme caratura.

Sia la sezione online che quella “carriera” offrono molte opzioni e variabili che rendono il gioco di lunga durata, non ci si annoia nemmeno a 3 anni dall’uscita ufficiale.

Project cars 2 è il punto riferimento per il racing su PS4, tra i migliori giochi PS4 del 2020, andando ben oltre le aspettative dopo un già ottimo primo capitolo.

Citazione

Un titolo che non può passare inosservato è senza dubbio Assetto Corsa, simulazione di guida purissima.

L’esclusione del titolo dai primi 3 posti della classifica è giustificata dall’altissimo livello di difficoltà e anche dalla popolarità del titolo, inferiore rispetto ai concorrenti.

Per i giocatori hardcore tuttavia sarà un ottima scelta per mettersi alla prova.

Migliori giochi PS4 2020: i picchiaduro

3. Mortal Kombat 11

mortal kombat ps4

Nel 2019 esce questo picchiaduro, che rimarrà nella storia per la violenza portata a livelli di “eccellenza”. Caratteristica dominante del franchise, la crudezza dei combattimenti è un elemento portante di questo videogame, che tanto fece discutere nei primi anni 90, quando si presentò come principale antagonista di Street Fighter.

Oggi, un elemento unico di questo marchio, ossia le fatality, le mosse finali con cui letteralmente si disintegrano i nostri avversari, sono giunte ad una complessità e spettacolarità mai viste. Anche chi non ama il gioco per le dinamiche di combattimenti, che a parere di molti non sono eccellenti, sarà sicuramente tentato di useguire una fatality ad effetto per finire un odiato nemico, magari per umiliarlo in una sfida online.

A coronare questo bagno di sangue, aggiornamenti frequentissimi ed un supporto mai visto prima per un giochi picchiaduro. Si merita alla grande il podio.

2. Dragon Ball Fighter Z

Drangon Ball Ps4 2020

Nonostante di solito i giochi basati su Anime e Manga siano spesso dei flop, ci sono delle piacevoli eccezioni che ci regalano i derivati dai fumetti nipponici: Fighter Z è uno di questi.

Se la saga di Goku regala in generale titoli di tutto rispetto (pensare alla saga Budokai Tenkaichi per PS2) Fighter Z si rivela uno dei migliori picchiaduro per PS4, per l’intera generazione.

Meccaniche rodate, molto piacevoli, animazioni spettacolare e un roster di personaggi di tutto rispetto ne fanno un gioco davvero imperdibile per gli appassionati della saga, per coloro che simpatizza i picchiaduro in generale e anche per chi non ama nessuno di questi due universi, potrebbe essere l’occasione giusta per avvicinarsi alle “botte” su videogioco.

Non dimenticate che, come per molti giochi in questa lista, ci si può accaparrare Drangon ball Fighter Z con pochi euro, grazie alla sua uscita non proprio recentissima.

1. Street Fighter V: Champion Edition

migliori giochi ps4 picchiaduro

Tra i migliori giochi PS4 del 2020 della sua categoria e non solo. Uscito proprio nel 2020, questa edizione definitiva di Street Fighter V, rende grande l’ottimo SFV, erede del franchising più venduto al mondo nel fighting.

La grafica è molto cartonata, scelta stilistica apprezzata dai fan, in quanto rimane in qualche modo fedele all’orginale Street Fighter, un lontano ricordo degli anni 80, ai tempi delle sale giochi.

Sarà per il sapore nostalgico, sarà per i personaggi che tanto ci sono cari, ma il feeling che si ha con questo gioco è speciale, fin dal primo momento.

La meccanica di gioco non è molto cambiata dal predecessore, ma i controlli sono ancora più precisi. Inoltre, le modalità online sono migliorate e sono il massimo che si può trovare in fatto di picchiaduro competitivi su PS4.

A coronare il tutto, un roster da 40 personaggi, 200 costumi e 32 stage su cui distruggere i propri avversari!

Migliori giochi PS4 2020 Platform

3. Huntdown

2. Cuphead

1. Crash Bandicoot 4: It’s About Time

Crash it's about time

E’ Crash Bandicoot 4: It’s About Time il miglior gioco platform del 2020.

Il nostro amico marsupiale conosciuto grazie alla PlayStation 1 torna per l’ennesima avventura su console, e lo fa alla grande. Dopo Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy l’azienda sviluppatrice Toys For Bob compie un altro ottimo lavoro con questo titolo.

Per gli amanti dei platform sarà impossibile non innamorarsi di questo gioco: videogame ricco e completo che unisce al fascino del celebre Crash contenuti moderni e molte varianti di gameplay.

La trama si ricollega proprio da dove si era interrotta, ovvero da Crash Bandicoot 3: Warped. Ovviamente tornerà in scena l’acerrimo nemico dei Bandicoot, Neo Cortex, e ci troveremo di nuovo ad affrontarlo come in passato.

Avremo la possibilità di utilizzare diversi personaggi, da Crash a Coco, da Dingodile a Tawna Bandicoot, e potremo decidere di utilizzare varie skin che mano a mano sbloccheremo come ricompense dei mondi completati. Oltre alle classiche difficoltà selezionabili dei mondi, viene introdotte due modalità di gioco: Moderna o Retrò. La Retrò si basa sui giochi anni ’90, dove le vite e i checkpoint si contavano sulle dita di una mano, e alza sicuramente l’asticella della difficoltà, rendendo tutto ancora più divertente!

Articolo in aggiornamento…

Copy link